1 Giugno 2020 antea

Tutto sotto controllo

Tutti abbiamo confidenza con la parola digitale: sappiamo che è strettamente legata al mondo dei computer e per tutti digitale è sinonimo di efficienza, velocità e modernità.

Ma cosa significa digitalizzare?
Digitalizzare significa trasformare le informazioni in numeri, ovvero renderle memorizzabili in maniera precisa e sicura. È quello che accade ad esempio quando scansioniamo un documento e lo salviamo sul nostro PC.

Ma c’è molto di più: le informazioni digitalizzate possono viaggiare sulla rete molto velocemente, essere centralizzate, aggregate, manipolate, entrando a far parte di quella che è la più grande rivoluzione di questi ultimi anni nel mondo della gestione aziendale.

Pensiamo alle attività di magazzino, un tempo strettamente limitato dall’aggiornamento manuale dell’inventario. Oggi, grazie alle potenzialità del digitale, le aziende possono tenere sotto controllo in real time lo stato delle vendite, aggiornando automaticamente e istantaneamente le disponibilità nei gestionali interni, negli store fisici e negli e-commerce.

Ma soprattutto  possono anticipare quelle che saranno le prossime richieste del mercato: il digitale è uno sguardo nel futuro.

Questo si traduce in un’ottimizzazione delle risorse e in una maggiore reattività sui mercati. Il risultato finale è una migliore qualità percepita dai clienti che genera più vendite e profitti.

Un’azienda digitalizzata è un’azienda più sicura e più solida, in grado di affrontare le complessità del mondo che si prospetta all’orizzonte.