29 Marzo 2022 antea

Ho un sito B2B: da domani vendo anche al B2C, tanto è uguale.

Cercare nuovi clienti è cosa buona e giusta. Ma farlo indiscriminatamente, non è una buona idea. Non di rado ci si imbatte in siti web ed E-commerce marcatamente B2B che vendono al pubblico senza una vera strategia.

“Tanto ho il sito: mettiamo i prodotti online e vediamo che succede…”
Ecco il pensiero che guida il marketing dell’imprenditore che si improvvisa venditore generalista.

Eh no, il marketing non funziona così!
Qui si ignora completamente l’esigenza di avere una strategia di marketing! Quello che succede bisogna cercare di capirlo in anticipo, bisogna prevedere la reazione del cliente e in una certa misura guidarla.

Quanti risultati sperano di ottenere? E quanti risultati otterranno realmente?
Alla prima domanda si risponde sempre con troppo ottimismo. La seconda domanda ci pone invece davanti alla dura realtà: senza un piano strategico ben definito non si ottiene nulla.

Ecco 3 consigli utili per ottenere risultati dal tuo E-commerce:

  1. Definisci una strategia
    Pensa alla tua strategia per conquistare il mercato: i tuoi mercati e i tuoi modelli di riferimento sono unici e peculiari, anche la tua strategia dovrà esserlo.
  2. Scegli i canali giusti
    I siti non sono tutti uguali: solo perché puoi farlo tecnicamente non vuole dire che vale la pena farlo. Scegli i canali e le piattaforme corrette e diversificate per il B2B e B2C.
  3. Fai una cosa alla volta
    Valuta con attenzione la fattibilità: iniziare con entrambi i canali allo stesso momento non ti permette di risparmiare ma moltiplica l’investimento.