26 Luglio 2022 antea

Siamo tutti permalosi

Abbiamo bisogno di sentirci dire la frase giusta, dobbiamo sentirci partecipi apprezzati importanti.

La frase giusta nel contesto giusto può davvero fare la differenza, soprattutto nel settore della comunicazione online dove le parole sono delle vere e proprie armi a doppio taglio.

La psicologia umana ci insegna che le parole positive spingono all’azione, viceversa quelle negative attivano l’effetto opposto a quello desiderato.
Per questo motivo la scelta dei termini da utilizzare all’interno del copy di un progetto online, sia che abbia come fine quello di vendere, di promuovere o semplicemente di descrivere un prodotto, deve essere ragionata e finemente considerata.

La scelta dei termini adatti è uno dei fattori che può davvero definire il posizionamento del tuo lavoro e di conseguenza le vendite online.

Non è raro trovare casi di e-commerce ideati e strutturati nel modo corretto, ma che semplicemente non funzionano.
Spesso il motivo è proprio che non è stata attribuita la giusta importanza alla comunicazione: non c’è stata una scelta mirata dei termini e quindi l’intenzione di coinvolgere l’utente anche emozionalmente.
Inserendo formule commerciali convenzionali e poco ragionate si ottiene un risultato quasi sempre controproducente.

In questo senso una buona idea potrebbe essere convertire la formula classica del “Prezzo non disponibile” in “Entra per scoprire il prezzo riservato a te.

Con questa piccola modifica otteniamo due vantaggi importanti:

  • La frase dall’avere un’accezione negativa ne assume una positiva
  • Si genera la sensazione di esclusività diretta all’utente, che lo fa sentire importante, centrale e coccolato.

E ammettiamolo…abbiamo tutti bisogno di sentirci considerati e quando questo non avviene, non ci piace.
In questo senso, siamo tutti un po’ permalosi.

Le parole quindi sono fondamentali e la loro scelta diventa il fattore chiave che fa la differenza tra un prodotto che funziona realmente ed uno che stenta ed evolvere.

Questo non vuol dire che tutto il resto possa essere trascurato, ma significa che qualsiasi tipologia di Media, seppur dotata di un buon funzionamento, delle belle grafiche e un’ottima gestione, se non è in grado di comunicare efficacemente all’utente, di fatto si pone come un progetto mediocre e non di successo.

D’altronde come afferma Bill Gates “Content is the king“, e come tale deve essere considerato!