14 Giugno 2022 antea

Pianificare il successo

Perché alcune aziende hanno un così grande successo? Semplice perchè lo pianificano!

Pianificare le proprie attività è infatti una delle condizioni necessarie affinché un progetto imprenditoriale possa avviarsi nel migliore dei modi e soprattutto possa essere sostenibile nel lungo periodo.

Perché pianificare è così importante?

Pianificare ci mette davanti innanzitutto alla necessità di definire obiettivi chiari, misurabili e raggiungibili.
La pianificazione ci salva così da alcune semplificazioni che emergono solo quando si mettono in relazione alla reale operatività: non si può pianificare un generico “aumento delle vendite” ma si può invece pianificare una “campagna pubblicitaria”.
Allo stesso modo non pianificheremo un vago “aumento dell’efficienza” ma un ben più concreto “corso di formazione per il personale”.

Un altro grande vantaggio della pianificazione è quello di facilitarci nel suddividere un problema complesso in piccoli step molto più facili da affrontare e portare a termine.
Un progetto può così essere scomposto in task più semplici e verticalizzati, condizione necessaria perché sia possibile assegnarli in base alle competenze (e al tempo disponibile) di chi andrà a svolgerli.

Come gestire la pianificazione?

A livello tecnico oggi ci sono numerose soluzioni: a partire dal semplice calendario elettronico fino al più completo gestionale aziendale, capace di organizzare le attività in maniera ancora più efficiente e razionale.

L’opportunità più grande che ci offrono questi strumenti risiede nella possibilità di condividere: poter avere accesso all’agenda quotidiana dei colleghi produce infatti enormi vantaggi sia a livello di consapevolezza che di operatività, consentendo al team di interagire con più facilità e permettendo di distribuire il carico di lavoro con più efficienza.