11 Ottobre 2022 antea

NFT chiunque può utilizzarlo e in molti modi diversi

Ormai gli NFT sono sulla bocca di tutti, e in effetti si tratta di una tecnologia che viene già utilizzata da molte persone più o meno esperte, dalle grandi aziende o semplicemente dai più curiosi.

Una vera e propria corsa alla ricerca del pezzo più autentico, originale e all’avanguardia.
L’euforia a riguardo è tanta, ed è giustificata dal fatto che i Non-Fungible Token sono qualcosa di completamente diverso da tutto ciò che abbiamo conosciuto in passato.

Perché?

Non si tratta di semplici investimenti, né di pure operazioni di marketing o tantomeno di sola arte: stiamo parlando invece di uno strumento declinabile a numerose applicazioni, che giorno dopo giorno si afferma in maniera totalmente originale ed innovativa nel panorama tech.

È semplice quindi intuire che abbiamo tra le mani uno strumento dal grande potenziale, ma non è altrettanto semplice capire quale sia il modo più conveniente di sfruttarlo e trarne dei vantaggi concreti.

Per questo motivo ti proponiamo 5 idee per utilizzare e sfruttare al meglio gli NFT:

Fidelity card 
Gli NFT non si limitano al mondo virtuale, possono essere utilizzati anche nel settore del commercio fisico, ad esempio, le tessere associative o le carte fedeltà potrebbero essere vendute come NFT, anziché come carte fisiche.

Community 
Un risvolto interessante degli NFT è la capacità di creare connessioni tra i consumatori, dando vita a delle vere e proprie community.
Acquistando un Non-Fungible Token le persone possono condividere esperienze uniche all’interno del mondo virtuale che utilizza gli NFT come moneta per le interazioni, le transazioni e la comunicazione.
In questo senso Il valore aggiunto di questa tecnologia consiste nel generare coinvolgimento e fedeltà.
Le persone che possiedono un determinato NFT ad esempio possono avere accesso esclusivo a materiali, esperienze e interazioni con altri utenti. Non più soltanto un elemento da collezionare ma un modo per entrare a far parte di un gruppo.

Digital art 
La Digital Art è un modo totalmente nuovo di intendere le opere d’arte e la novità più rilevante è che permette ai creatori di guadagnare dal proprio lavoro senza dover necessariamente passare per vie canoniche quali gallerie e musei.
Un’artista che utilizza gli NFT per creare opere digitali può dar libero sfogo alla sua creatività e allo stesso tempo riuscire a ricavare dei profitti da essa.
È infatti l’unicità dell’NFT a determinare il suo valore in quanto ogni Token è una risorsa digitale unica nel suo genere e quelle più popolari acquisiscono grande valore sui mercati.
Acquistando un’opera di digital art legata a un NFT non si sta semplicemente comprando l’opera, ma la possibilità di rivendicare il diritto di proprietà su quell’oggetto virtuale, il tutto gestito da uno smart contract.

Digital key 
Un altro modo per sfruttare questa tecnologia, è quella di procurarsi delle digital key: infatti gli NFT combinati con i servizi di piattaforme di e-commerce, certificano l’unicità di un contenuto digitale dando la possibilità di monetizzarlo.

Collection and game
Gli NFT infine, oltre a semplici oggetti da collezione, trovano un ruolo anche nel mondo del gaming.
I giochi NFT possono essere un modo divertente per ricavare dei guadagni: ad esempio vendendo NFT in-game ad altri collezionisti e giocatori oppure guadagnando dei token attraverso modelli play-to-earn.

Arte, marketing, finanza, uno strumento flessibile e adatto a moltissime applicazioni, senza dubbio nei prossimi anni ne vedremo delle belle!