5 Ottobre 2021 antea

La Digitalizzazione “Forzata”

Complice l’aumento delle vendite on-line, la quasi della totalità delle aziende ha finalmente fatto il grande passo e si è “buttata” sul web. Prima di lanciarsi a tuffo carpiato però avrebbe fatto meglio a valutare le motivazioni e soprattutto le conseguenze di tale scelta.

Il primo post, la prima newsletter: quando si inizia a comunicare si apre un canale diretto con i propri clienti, i quali sicuramente saranno molto felici di ricevere le informazioni inviate con così tanta cura e attenzione.

Il problema non è tanto iniziare ma piuttosto continuare.

Quanto tempo ti serve per portare avanti le attività con continuità? Dopo l’entusiasmo iniziale potresti accorgerti che, complice la normale gestione dell’azienda da portare avanti, semplicemente non hai tempo.

Ecco che spesso si finisce per abbandonare queste attività, con le newsletter che smettono di arrivare e le pagine social orfane di contenuti, mostrando così tutti i limiti di questa digitalizzazione forzata e sicuramente molto improvvisata.

La comunicazione digital è uno strumento importante per un’azienda, che merita le giuste risorse e le giuste competenze. Una valutazione più attenta potrebbe così far emergere che è preferibile esternalizzare la maggior parte delle attività, magari con il supporto di una buona agenzia di comunicazione.